Skip to main content

Bentornata/o!

Non vedo l’ora di raccontarti le avventure di questo mese! Continua a leggere👇🏻

Tu che hai combinato ad Halloween? Hai fatto dolcetto o scherzetto?

Perchè io ho fatto un salto in Giappone…precisamente sono andata alla festa di Kawasaki per festeggiare Halloween. E ho scoperto che la festa più conosciuta al mondo era vista come un’accezione negativa, era vista come qualcosa che riguardava solamente gli occidentali.

Eppure dopo gli anni ’90, precisamente dopo una parata di Disneyland ha fatto il boom anche in Giappone, devi sapere però che qui la festa non è molto legata all’horror e alla paura ma semplicemente alla loro passione per il Cosplay.

Siamo abituati ad immaginarci i bambini che ti bussano fuori dalla porta “dolcetto e scherzetto”, qui invece i bambini non seguono molto l’usanza anzi è una festa seguita principalmente dagli adulti.

Successivamente sono volata ad Osaka✈️

E mi sono immersa nel paesaggio variopinto, che si colora in base alla stagione e alla temperatura. Dai un’occhiata allo spettacolo!

Che spettacolo vero?

E la cosa ancora più bella è che questo castello si trova al centro di un parco immenso, insomma ero immersa nella natura e io ne ho approfittato per andare in giro con i miei rollers😅

#Lookatmyrollers @k_kaiseki_official

e dopo tantissima attesa finalmente ho annunciato l’arrivo della Sushi Lovers Club nei punti vendita di Settala e Ambivere…insomma se fai parte del gruppo “Non posso fare a meno di sushi” allora abbiamo trovato ciò che fa per te. Clicca qui👇🏻

Oltre a questo super annuncio, ci è arrivata una notizia ancora più bella, K-Kaiseki® ha ottenuto il marchio registrato. Ebbene si, era qualcosa di super atteso e ottenuto con tanta fatica.

Last but least abbiamo conosciuto il saluto tradizionale giapponese….l’OJIGI

Niente strette di mano o baci, l’inchino è il saluto tradizionale giapponese, e c’è un modo corretto per inchinarsi a seconda della circostanza..

Per il saluto tradizionale c’è l’ESHAKU, il secondo inchino si utilizza per ringraziare e per onorare una persona anziana ed infine il SAIKEIREI si utilizza per chiedere scusa e per mostrare il massimo rispetto.

Per gli eventi ancora più gravi l’inchino avviene anche in ginocchio.

Che avventura questo mese!!!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre sintonizzati!!

#KikiKaiseki #KKaiseki @k_kaiseki_official